Linguine al sapore di mare


INGREDIENTI (per 4  persone)
Linguine
8 Canocchie fresche
300 gr di Totani freschi
10 Mazzancolle fresche
300gr di Cozze
6  pomodori tipo ciliegino
1/2 bicchiere di vino bianco
Prezzemolo trito
Olio evo qb
1 spicchio d’aglio sbucciato
Sale e pepe qb

Iniziamo pulendo il pesce.

Canocchie: le sciacquiamo sotto acqua corrente fresca e con una forbice le priviamo delle zampette, delle antenne,(e se gradite anche degli occhi) (In questo modo non li ritroveremo nel sugo). Adagiandole sul tagliere pratichiamo un’incisione sul carapace con un buon coltello.


Mazzancolle: Le priviamo del guscio e teniamo soltanto la polpa. Se necessario togliere l’intestino nero praticando un’incisione sulla lunghezza del dorso.


Totani: sciacquarli abbondantemente sotto acqua corrente fresca. Dividere i tentacoli dalla sacca. Incidere la sacca per la lunghezza e dopo aver pulito accuratamente l’interno togliendo gladio ed interiora tagliarla grossolanamente. Se sono totani piccolini non sarà necessario privarli della pellicina esterna. Per quanto riguarda i tentacoli scartare via gli occhi con l’aiuto del coltello ed il becco che si trova proprio nel mezzo spingendolo in fuori con un dito.


Cozze. Con l’aiuto di una retina le sciacquiamo bene sotto acqua corrente fresca avendo cura di asportare tutte le impurità.

In una padella dai bordi alti mettiamo l’olio, lo spicchio d’aglio ed i pomodorini tagliati in quarti. Dopo circa 3 minuti  i pomodorini avranno insaporito bene l’olio quindi possiamo unire i totani.  Non appena questi iniziano a cambiare colore attendiamo due minuti ed aggiungiamo le canocchie. 



Incoperchiamo altri tre minuti. Aggiungiamo poi le cozze e le mazzancolle, sfumiamo con il vino bianco e lasciamo cuocere finchè il sugo si sarà ristretto.


Aggiungiamo il prezzemolo trito quindi regoliamo di sale e pepe e togliamo lo spicchio di aglio.


Nel momento in cui scoleremo le nostre linguine ricordiamoci di conservarci un bicchiere di acqua di cottura che potrebbe essere utile mentre mantechiamo la pasta.

Mantechiamo nella padella un paio di minuti a fuoco vivace.

Serviamo caldo con un filo di olio a crudo.

Buon appetito!!