Gnocchi di Patate (Ricetta Base)



INGREDIENTI 
1 kg di patate
Farina tipo 0 oppure 1 (circa 250/300 gr)
1 uovo
Sale qb
Farina di supporto

Per preparare in casa gli gnocchi dovete  iniziare lessando le patate.
Sciacquate quindi le patate sotto acqua corrente e le disponetele nella pentola. Le patate si lessano a partire da acqua fredda e lasciando la buccia. Si mette il coperchio e si lasciano cuocere circa 30 min (dipende poi dalla grandezza delle patate).

Il modo più semplice per verificare che le patate siano cotte è infilzarle con la forchetta. Se la forchetta non trova resistenza la patata è cotta.

Una volta cotte schiacciatele col lo schiacciapatate oppure con l’aiuto di una forchetta. E’ importante schiacciare le patate ancora calde per evitare la formazione di grumi.

A questo punto potete  procedere con l’aggiungere la farina, l’uovo intero ed un pizzico di sale.

Le dosi di farina che io ho dato sono indicative perché dipende molto dalla patata che stiamo utilizzando. Più o meno fresca, con più o meno amido potrebbe assorbire quantità differenti di farina. Personalmente per un chilo di patate non ho mai messo meno di 250 gr di farina e mai più di 300/310 gr.


Dal panetto di patate ottenuto ricavate quindi dei cilindri di impasto dai quali poi tagliare gli gnocchi.




Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata e scolateli non appena saliranno a galla.

CONSIGLI:
* Se utilizzate lo schiacciapatate non occorrerà pelare le patate in quanto tutta la buccia resterà all’interno dello strumento.

* Se avete poco tempo potete decidere di cuocere le patate al vapore oppure nel microonde, lavandole, pelandole e cubettandole.
* Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata. Cuocerli in poca acqua vuol dire rischiare di farli sfaldare.
* Consiglio di preparare gli gnocchi a ridosso del momento di cuocerli affinchè non secchino e risultino più gustosi. Comunque non preparateli più di tre ore prima soprattutto in estate.

* Qualora aveste necessità di prepararli con anticipo una volta tagliati passateli nella semola rimacinata. In questo modo non suderanno ne si attaccheranno tra loro e saranno perfetti in cottura.
* Se decidete di non utilizzare l’uovo può darsi che dobbiate aggiungere circa 100gr in più di farina.
* Per preparare degli gnocchi dalla consistenza perfetta usate delle patate un po’ vecchie, oppure quelle dalla buccia rossa.

RICETTE CORRELATE: